CHARLOTTE

Ciao Wonderyogi!


Sono Charlotte Lazzari. Forse mi conosci perché siamo stati compagni di tappetino in diretta Instagram durante il particolare periodo di lockdown.


Abbiamo condiviso emozioni, ci siamo tenuti compagnia virtualmente e abbiamo costruito una bellissima community, unita e autentica.


Ho cercato di prendermi cura di te con la medicina più potente che conosca: lo YOGA.


Ora, vorrei raccontarti la mia storia.


Sono nata sotto il segno del Sagittario a Lione e sono cresciuta tra Italia e Francia.

A 13 anni ho fatto della mia passione, la danza, uno stile di vita, iniziando un percorso

accademico alla ESDC Rosella Hightower.


Ho trascorso la mia adolescenza danzando e mi sono diplomata all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano nel 2010.

Ho lavorato con compagnie italiane e teatri esteri convinta di trovare tra gli applausi del pubblico il mio posto nel mondo.


La danza mi ha insegnato la disciplina, la determinazione e l’importanza del sacrificio, ma sono sempre stata uno spirito libero, pronta a seguire l’intuito, il cuore e soprattutto a godermi la vita.


Così ho deciso di lasciare un lavoro sicuro, un teatro importante in Germania per esplorare il mondo.


Un viaggio importante a Bali ha stravolto i miei punti di vista. In quel momento mi sembrava di aver perso la rotta ma ripercorrendo i miei passi, ho capito l’importanza del concetto “perdersi per ritrovarsi”.

Posso dire che in quel momento di importanti scelte, è iniziato il più bel viaggio della mia vita: quello dentro me stessa.


Ed è incredibile quando ti offri totalmente all’universo, quante infinite possibilità ti si schiudono agli occhi.


Ho conosciuto l’amore, vissuto una gravidanza e affrontato il parto con grande serenità.


In quel momento ho capito quanto la padronanza del respiro, la chiarezza mentale e la conoscenza del corpo siano importanti per affrontare ogni tipo di sfida quotidiana… e che tutto lavora e funziona in sinergia.

Dopo la gravidanza, mi sono iscritta in un centro yoga a Roma, inconsapevole dello stile che avrei praticato. Sono rimasta affascinata da questo innovativo metodo che si esprime attraverso il moto delle onde e la cultura zen, l’Odaka Yoga.


Avevo trovato lo stile adatto a me, o meglio, è stato lui a scegliermi.

.

Decisi di seguire il corso di formazione Odakayoga RYT 250 e in seguito RYT 500 e Prenatal. Oggi affianco i fondatori, Francesca Cassia e Roberto Milletti, nei loro corsi di formazione, dal vivo e online.


Continuo a viaggiare insieme a mio marito Kledi e alla piccola Lea, praticando yoga e divulgando la bellezza di questa disciplina ogni giorno.

È nata così la piattaforma online Wonderyogi.


Ho cercato di farmi conoscere un po’ di più, spero di esserci riuscita.


Ma il modo migliore per conoscerci DAVVERO è quando connettiamo le nostre

anime sul tappettino.


Charlotte Lazzari

Cos’è per me lo Yoga

È assenza di competizione, che non mi è mai appartenuta e che tanto mi ha condizionato in passato.


È rispetto per il corpo, osservato dall’interno e non quotidianamente davanti a uno specchio.


Lo yoga mi ha insegnato ad avere rispetto di ciò che sono, di come mi sento e dell’influenza che ha la mente su ogni singola parte di me.



Anche per te è così?

LE VOSTRE PAROLE

Portfolio of my Yogic Life

Connettiamoci!

Ti invierò pochi contenuti ma di tanto valore, pensati da me con il cuore

Sono curiosa di conoscere il tuo pensiero sulle pratiche vissute insieme, ti va di condividerlo?

Accedi a Wonderyogi